La Sinistra definisce sbrigativamente e sommariamente “Fascismo” qualsiasi iniziativa, tendenza  o anche semplice stato d’animo che si oppongano alle “idee assolute” che emergono nel tempo tra le metabolizzazioni intellettive del corpus illuminista che è sempre presente nella storia, dalla rivoluzione francese.

“è fascismo tutto quello sul quale essi non sono d’accordo” 

Questo è sempre avvenuto anche all’interno del loro mondo, quando si giunge ai ferri corti.

I cinesi per esempio hanno definito “social fascista” l’invasione sovietica della Cecoslovacchia nel 1969.

I Sovietici hanno ricambiato il favore e contestano Mao il suo  “razzismo fascista” della rivoluzione culturale .

Lin Pao il delfino di Mao, per la sua politica di apertura verso gli USA, venne definito da Mosca, “traditore fascista”.

“Venature fasciste” erano presenti nella rivoluzione cubana, per i capi comunisti del Brasile, del Venezuela , Uruguay e vari paesi.

Per non parlare del “Che” errante portabandiera di un comunismo che voleva essere “eroico sul campo”..

Segue…

Vedi anche  DJ Fabo, basta con la danza indecente degli ideologi della morte

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here