Si definiscono di destra, ma ormai è solo stampa in mano  a imprenditori che non hanno nulla con la missione della loro fondazione.

In modo o nell’altro, i loro imprenditori, controllano le gestione editoriale della produzione giornalistica, pertanto occorre promuovere la cassa integrazione di tutto il loro corpo giornalistico, facilmente controllabile, non basta ogni tanto allegare un fascicolo su Mussolini per definirsi di destra.

Potrebbero a comando convincere i loro lettori, facilmente manipolabili, che il gaypride sia una sana e giusta.

Il Giornale, della Famiglia Berlusconi, pronta a sparare contro chi “tradisce” Berlusconi, o le sue spoglie.

Libero e il Tempo della Tosinvest (società cassaforte del gruppo Angelucci, il Re delle cliniche romane)

Per approfondire:

http://www.ilfattoquotidiano.it/2015/10/04/verdini-angelucci-e-zingaretti-i-debiti-milionari-e-gli-incontri/2093810/

Vedi anche  Polo Sovranista. Serve chiarezza con l'Europa

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here