Lo scopo vero di Formigli, ex penna del  Il Manifesto, e soci non è combattere una inesistente violenza fascista o un terrorismo fascista, nessun gruppo di destra ha mai rotto una vetrina, a differenza della quotidiana violenza di alcuni lettori de Il Manifesto nei centri sociali.

Ma quello di combattere semplicemente la “fascista” idea reazionaria di pensare diversamente.

Vedi anche  La demagogica supercazzola "riconversione alle rinnovabili " dell'ILVA

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here