Per aumentare il PIL, la produttività, il reddito, l’occupazione, bisognerebbe aumentare i consumi,perchè solo in questo modo si avrebbe una ricaduta positiva sull’occupazione anche per le piccole imprese che non riescono ad esportare. Per aumentare i cosumi si dovrebbero diminuire le tasse su di essi, quindi soprattutto l’ IVA. Col calo dell’ iva i consumi crescerebbero e il buco creato nel bilancio verrebbe coperto dall’ aumento dei consumi e da tagli alla spesa. Invece con il sistema degli incentivi per le assunsioni si favoriscono le imprese ,spesso le più grandi, tralasciando complentamente per esempio i pensionati, i 40enni, che invece col taglio dell’iva e magari anche dell’accise avrebbero un vantaggio.

Vedi anche  FIDUCIA

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here